Cascina Bruciata Barbaresco Rio Sordo 2018

Cascina Bruciata Barbaresco Rio Sordo 2018

Cascina Bruciata, 0,75 l - 13,50%
100% Nebbiolo

€ 39,19
Prezzo IVA escl.
Acquista
Ultime 5 bottiglie
18
Ordina entro 14 ore e 17 min per riceverlo lunedì 18 marzo 2024 in  Stati Uniti d'America.

Piemonte - Italia
Rosso green fermo

Come servire

Servire a:

18 - 20°C.

Tempo di decantazione:

1 Ora

Longevità:

Oltre 25 anni

Bicchiere:
Vini Rossi Corposi e Molto Maturi
Cascina Bruciata Barbaresco Rio Sordo 2018
Il Barbaresco DOCG dell'azienda agricola Cascina Bruciata è un vino rosso fermo prodotto nella parte settentrionale delle Langhe, accanto al fiume Tanaro, in una zona dominata da alte colline e valli strette. La sua storia si riassume in un famoso detto "Cherchez la femme" perché si deve a Juliette Colbert, nobildonna francese, l'intuizione che portò alla nascita di questo vino così austero e complesso. Il nome Barbaresco deriva da "Barbarica Silva", sostantivo latino che indicava la presenza di numerosi boschi durante il periodo del dominio romano. La zona è interessata da una serie di microclimi influenzati dalle colline e dal corso del fiume. In particolare il Tanaro è il principale responsabile di una veloce maturazione dei grappoli di uva Nebbiolo, assoluta protagonista del Barbaresco DOCG.

Il terreno, ricco di calcare e argilla, regala anno dopo anno sfumature e profumi sempre diversi all'uva. La struttura del vino deve il suo carattere anche alla presenza, nel sottosuolo, delle marne di Sant'Agata Fossili. L'allevamento della vite avviene a controspalliera con potatura a guyot. La vendemmia, accompagnata dalla tipica nebbia del Piemonte dalla quale il Nebbiolo prende nome, avviene tra settembre e ottobre. In questo periodo infatti la maturazione rallenta la naturale acidità del vitigno a favore di una maggiore concentrazione di zuccheri. Subito dopo la vendemmia l'uva subisce una soffice diraspapigiatura, preludio della fermentazione spontanea sulle bucce che avverrà in cantina a una temperatura di 30° per un periodo non inferiore ai 15 giorni. Prima di essere messo in commercio il Barbaresco DOCG affina per circa due anni in botti di rovere di Slavonia.

Colore

Il colore è rosso rubino intenso con riflessi granato brillante.

Profumo

Al naso mostra grande complessità: sensazioni floreali di rosa canina e viola selvatica si fondono con note speziate di cannella e noce moscata. È tipico il carattere balsamico, molto accattivante, che si evidenzia col tempo e che dona a questo vino una nota inconfondibile.

Sapore

Al palato è caldo e morbido, di buon corpo, molto persistente e armonico, con tannini ben integrati.

Abbinamento

È un vino che nasce per accompagnare legrandi carni, di selvaggina o di cacciagione, i formaggi stagionati o anche una piacevole serata in compagnia.

Carne
Selvaggina
Formaggi
Formaggio stagionato
Maiale

Caratteristiche

Nome Cascina Bruciata Barbaresco Rio Sordo 2018
Tipologia Rosso green fermo
Classificazione DOCG Barbaresco
Anno 2018
Formato 0,75 l Standard
Grado alcolico 13,50% in volume
Vitigni 100% Nebbiolo
Nazione
Regione Piemonte
Ubicazione Barbaresco (CN)
Clima Altitudine: circa 300 m. s.l.m. Esposizione: Sud-Ovest.
Composizione del terreno Suolo sabbioso, calcareo.
Sistema di allevamento Controspalliera con potatura a Guyot.
Vendemmia L’uva viene raccolta interamente a mano, segue una diraspa-pigiatura soffice.
Temperatura di fermentazione 28-30 °C
Periodo di fermentazione Circa 13-15 giorni.
Vinificazione La fermentazione si avvia spontaneamente e si svolge ad una temperatura controllata di 28-30 °C per circa 13-15 giorni. Durante questo periodo, rimontaggi frequenti e delicati permettono di estrarre delicatamente dalle bucce il colore, i tannini nobili e le componenti più aromatiche. La svinatura avviene solo a fermentazione alcolica completata. La fermentazione malolattica inizia e si completa spontaneamente prima della primavera.
Affinamento In piccoli botti di rovere da 25 e 35 ettolitri per 11 mesi permette al vino di evolversi pienamente, stabilizzando il colore ed affinando la sensazione tannica ed i profumi tipici di questo vino.
Allergeni Contiene solfiti
Abbinamento È un vino che nasce per accompagnare legrandi carni, di selvaggina o di cacciagione, i formaggi stagionati o anche una piacevole serata in compagnia.
Altro Il Barbaresco Rio Sordo nasce dai vigneti che l’azienda possiede nell’omonima località collocata nel cuore del sito Unesco, ad un’altitudine media di circa 300 m s.l.m.
In offerta Prezzo Cascina Bruciata Barbaresco Rio Sordo 2018 € 39,19  IVA escl.

Riconoscimenti ufficiali

Esperto

Premio

Descrizione

Annata

xtraWine
90/100 
2018
Bibenda
 
4 grappoli d'uva - Un vino di grande livello e spiccato pregio 2015
James Suckling
94/100 
2015
Robert Parker
88/100 
2015
Veronelli
 
3 stelle rosse - Un vino eccellente 2015
Vitae AIS
 
3 viti - Un vino eccellente 2015
James Suckling
89/100 
2014
Robert Parker
90/100 
2014
Bibenda
 
4 grappoli d'uva - Un vino di grande livello e spiccato pregio 2013
James Suckling
91/100 
2013
Robert Parker
90/100 
2013
Vitae AIS
 
3 viti - Un vino eccellente 2013
Wine Spectator
92/100 
2013
Robert Parker
91/100 
2012
Bibenda
 
4 grappoli d'uva - Un vino di grande livello e spiccato pregio 2011
Vitae AIS
 
3 viti - Un vino eccellente 2011
Robert Parker
93/100 
2010
Wine Spectator
92/100 
2007
Wine Spectator
94/100 
2004
Cascina Bruciata

Nel 1180 il bisnonno di Carlo Balbo ebbe in affidamento quest'azienda, che attorno al 1950 si concentrò soprattutto nella viticoltura. Oggi il lavoro è sempre meticoloso in vigna, per esaltare e far emergere la potenzialità dei grandi cru di cui dis...

La vostra opinione per noi è importante.
Lascia la tua recensione o scopri cosa dicono di noi i nostri clienti!