Negrara

Informazioni su Negrara

Vitigno Negrara
Sinonimi terodola, doleana, negrara trentina, negrara veronese, edelscharze, keltertraube.
Colore bacca Bacca rossa
Vigoria Medio-Buona
Maturazione Fine settembre, inizio ottobre.
Produttività Buona; in qualche zona (Merano) viene coltivato soprattutto per poter aumentare un po' il colore del vino ottenuto dalle "Schiave".
Zone di coltivazione E' diffuso soprattutto nelle province di Trento, Bolzano e Verona.
Storia Giunta nel veronese dal Trentino - Alto Adige. Questa varietà, derivata da una “negrara o negron”, fu descritta dal Pollini (1818).
Caratteristiche ampelografiche Foglia: media grandezza, pentagonale, quinquelobata; seno peziolare a U aperto o a lira; seni laterali inferiori profondi, a U (spesso i bordi si toccano o sono sovrapposti); seni laterali superiori con bordi sovrapposti o a lira, molto profondi; lobi marcati e spioventi; angolo alla sommità dei lobi terminali acuto; lembo piano ma con bordi revoluti; pagina superiore di color verde chiaro, con superficie liscia o un po' bollosa, glabra, opaca; pagina inferiore grigio verde, vellutata, con setole sulle nervature. Nervature verdi sulla pagina superiore, in quella inferiore sono parzialmente rosse in prossimità del picciolo; denti pronunciati, non molto regolari, in due serie con margini rettilinei, acuti. Grappolo: grande, un po' allungato (cm 20-25), piramidale, alato (con 1-2 ali), abbastanza compatto; peduncolo del raspo lungo, di media grossezza, erbaceo, verde (rossiccio nelle buone annate e nelle esposizioni favorevoli); pedicelli piuttosto corti, grossi, verdi o rossastri; cercine mediamente evidente, verrucoso, rosso-vinoso; pennello corto, grosso, rossastro. Acino: grande (mm 16,8), sferico (di rado leggermente schiacciato), di forma non molto regolare; sezione trasversale irregolare; buccia molto pruinosa, di color blu-violetto, spessa, coriacea, astringente; ombelico persistente; polpa succosa, sciolta; sapore semplice, succo incolore. Separazione dell'acino: facile.
Caratteristiche del vino che si ottiene con questo vitigno Il vino che si ottiene dal vitigno negrara è di colore rosso rubino. Al palato è vinoso, speziato, tannico.
Note Resistenza alle avversità, alle malattie, ai parassiti: non molto resistente alla peronospora e all'oidio; sensibile anche agli attacchi di acari, tignole e marciume dell'uva. Presenta buona resistenza al freddo.

Vendita vini Negrara online

Totale 2 prodotti
Ordina per 
91
CHF 32,86 IVA inc.
Acquista
95
CHF 64,00 IVA inc.
Disponibile dal 27/06/2024

La vostra opinione per noi è importante.
Lascia la tua recensione o scopri cosa dicono di noi i nostri clienti!