Savoia

(Francia)

Nei dipartimenti di Savoia e Alta Savoia sorgono alcune piccole tenute, ai margini del miglior comprensorio sciistico di Francia. Si trovano a sud del lago di Ginevra nella zona dell'alto Rodano, nella valle sul Lac du Bourget e lungo l'Isère. Il vino è coltivato fino a 500 m sul livello del mare, ma i siti migliori sono a 300 m sui laghi e sul Rodano. Sia i vini rossi che i bianchi sono freschi, piacevolissimi da bere, spesso con perlage e secchi, sebbene possano mostrare una certa dolcezza. Il carattere dei vini bianchi assomiglia spesso a quello dei vini Fendant, della vicinissima Svizzera. I rossi si sono lasciati influenzare dal vicino occidentale, il Beaujolais. Solo gli spumanti hanno attirato una certa attenzione al di fuori della regione.

Informazioni su Savoia

Regione Savoia
Nazione Francia
Ettari di vigneto 1.950
Storia Nel 443 i Burgundi furono autorizzati dall'Impero Romano a stabilirsi in Sapaudia come foederati. Con la caduta dell'Impero i Burgundi proclamarono l'indipendenza del proprio regno. Nel 534 il regno burgundo, e con esso la Savoia, fu conquistato dai Franchi e seguì le vicende di questo popolo che diede vita all'Impero Carolingio. Allo smembramento di questo, coi trattati di Verdun e Meerssen, il territorio dell'attuale Savoia fu assegnata al sovrano d'Italia e, all'interno di questo regno, al suo vassallo, il conte di Borgogna Transgiurana. Nell'888 la contea di Borgogna Transgiurana divenne il regno indipendente di Alta Borgogna e nel 933 si unì al regno di Bassa Borgogna per dar vita al regno di Borgogna. Nel 1023 il regno di Borgogna divenne parte del Sacro Romano Impero e l'attuale territorio dell'Alta Savoia fu diviso in tre signorie o baronie: il Chiablese, il Genevese ed il Faucigny, di cui erano inizialmente investite dinastie di signori locali. Nel 1128 Amedeo III di Savoia s'impadronì del Chiablese. Nel 1304 il Faucigny passò al Delfinato di Vienne per poi essere ceduto ad Amedeo VII di Savoia (il "Conte Rosso") nel 1355. Infine, nel 1401, il Genevese fu venduto ad Amedeo VIII di Savoia. Cosicché alla fine del Medioevo tutto il territorio dell'attuale dipartimento dipendeva dalla dinastia sabauda.
Prodotti tipici Il distretto vinicolo di Savoia, si estende da Ginevra a nord verso Grenoble a sud. I vigneti sono concentrati sulle rive del lago di Ginevra e del Lac du Bourget e lungo i fiumi Rodano e Isère, tutti corsi d’acqua che contribuiscono a mitigare il clima. A sud di Chanbéry si trova a Premont e Abumes, dove si fanno vini leggeri e, alle volte, spumanti, con il vitigno Hacquère. Sulla riva destra di Isère si trovano diversi paesi dei quali il più importante, forse, è Arbin, che produce vini rossi da invecchiamento con il vitigno Mondeuse. Sui declivi della montagna La Charves sulla riva sinistra di Lac du Bourgets, troviamo il piccolo distretto Jongieux, conosciuto per gli eccellenti vini rousette. Un’altra denominazione interessante è Seyssel dove il vitigno Roussette ha la sua origine e dove si fanno vini duttili ed eleganti con un bouquet che ricorda l’iris e la violetta. Nell’AOC Bugey si fanno alcuni vini da monovitigno, tra l’altro un Rousette, leggero e piacevole, ma non notevole. L’uomo politico nonché gourmet, Brillat-Savarin (1755-1826) nacque a Bugey e, allora, il distretto non ha perso le tradizioni gastronomiche.
Piatti tipici Ingredienti semplici ma di qualità, gusti spiccati, sapori autentici: assaggiare la gastronomia della Savoia equivale a fare un viaggio nella cultura e nella tradizione locale, strettamente legata al territorio. I prodotti tipici (tra tutti spiccano i formaggi e i vini) vengono sapientemente combinati in ricette dalle radici antiche, in piatti rustici e saporiti adatti al clima freddo e ai paesaggi di montagna. I dolci tipici della cucina locale rappresentano un fine pasto nutriente e perfetto, l’ideale per deliziare il palato e scaldare il cuore al termine di una giornata passata nella natura o sugli sci. Inevitabile partire dal gateau de Savoie, il dolce più conosciuto della regione. La tradizione narra che sia stato inventato dal cuoco di corte di Carlo IV di Lussemburgo in occasione di una visita del sovrano al conte di Savoia Amedeo VI a Chambéry, deliziosa cittadina nel cuore delle Alpi, nel lontano 1358: sembra che la richiesta fosse stata quella di preparare un dolce “leggero come una piuma”. Tra i dolci da assaggiare durante una vacanza in Francia, specialmente in Savoia, non possono mancare le rissoles, piccoli fagottini di pasta alle pere. Sono preparate con una composta insaporita con zucchero e spezie, alla base della quale troviamo le pere Blesson o Marlioz, tipiche della zona e molto dure (una variante prevede l’uso di mele cotogne, anch’esse molto diffuse in Savoia) che vengono cotte ed assumono una colorazione rossastra, dalla quale i dolcetti prendono il nome: in latino russeolus significa rossiccio.
AOC , , ,

Vendita vini Savoia online

Totale 15 prodotti
Ordina per 
94
Rosso fermo
Andre et Michel Quenard
AOC Vin de Savoie Arbin, 100% Mondeuse
12,00%, 0,75 l
Prezzo € 22,55
Risparmi € 0,52 (2%)
€ 22,03 IVA escl.
Acquista
90
Bianco spumante metodo classico extra brut
Domaine Quénard
AOC Crémant de Savoie, Chardonnay, Altesse
12,00%, 0,75 l
€ 18,47 IVA escl.
Acquista
89
Rosso fermo
Philippe Viallet
AOC Vin de Savoie, 100% Pinot Nero
12,50%, 0,75 l
€ 15,34 IVA escl.
Acquista
Ultime 3 bottiglie
91
Bianco fermo
Philippe Viallet
AOC Roussette de Savoie, 20% Chardonnay, 40% Jacquere, 20% Altesse
12,50%, 0,75 l
Prezzo € 15,37
Risparmi € 0,03 (0%)
€ 15,34 IVA escl.
Acquista
Ultime 6 bottiglie
88
Bianco fermo
Domaine Quénard
AOC Roussette de Savoie, 100% Altesse
13,00%, 0,75 l
Prezzo € 15,52
Risparmi € 0,13 (1%)
€ 15,39 IVA escl.
Acquista
89
Bianco spumante metodo classico brut
Philippe Viallet
AOC Crémant de Savoie, Chardonnay, Jacquere, Altesse
12,00%, 0,75 l
€ 17,08 IVA escl.
Acquista
89
Rosso fermo
Philippe Viallet
AOC Vin de Savoie, 100% Pinot Nero
13,50%, 0,75 l
€ 15,34 IVA escl.
Acquista
90
Bianco fermo
Domaine de Pacotille
AOC Bugey Blanc, 20% Chardonnay, 80% Aligotè
12,00%, 0,75 l
Prezzo € 23,44
Risparmi € 2,16 (9%)
€ 21,28 IVA escl.
Acquista
89
Bianco fermo
Philippe Viallet
AOC Vin de Savoie Apremont, 100% Roussanne
11,50%, 0,75 l
€ 15,34 IVA escl.
Acquista
91
Bianco fermo
Domaine Quénard
AOC Vin de Savoie Chignin-Bergeron, 100% Roussanne
13,50%, 0,75 l
€ 32,18 IVA escl.
Acquista
90
Rosso fermo
Domaine Dupasquier
AOC Vin de Savoie, 100% Mondeuse Noire
12,50%, 0,75 l
Prezzo € 17,00
Risparmi € 1,32 (8%)
€ 15,68 IVA escl.
Momentaneamente NON disponibile
90
Rosso fermo
Domaine Dupasquier
AOC Vin de Savoie, 100% Pinot Nero
13,00%, 0,75 l
Prezzo € 18,57
Risparmi € 1,77 (10%)
€ 16,80 IVA escl.
Momentaneamente NON disponibile
90
Rosso fermo
Domaine Dupasquier
AOC Vin de Savoie, 100% Pinot Nero
13,00%, 0,75 l
€ 20,48 IVA escl.
Momentaneamente NON disponibile
90
Bianco fermo
Andre et Michel Quenard
AOC Vin de Savoie Chignin-Bergeron, 100% Roussanne
13,50%, 0,75 l
€ 16,80 IVA escl.
Esaurito
90
Rosso fermo
Domaine de Pacotille
AOC Bugey Rouge, 100% Gamay
11,00%, 0,75 l
Prezzo € 19,84
Risparmi € 1,28 (7%)
€ 18,56 IVA escl.
Esaurito

La vostra opinione per noi è importante.
Lascia la tua recensione o scopri cosa dicono di noi i nostri clienti!