Sangiovese

Sangiovese

Informazioni su Sangiovese

Vitigno Sangiovese
Sinonimi brunello, calabrese, cardisco, maglioppa, mercatale, morellino, morellino di Scansano, nerino, pigniulo rosso, pignolo, pignolo rosso, prugnolo, prugnolo gentile, riminese, sangineto, sangiogheto, sangiovese dal cannello lungo di Predappio, s. dolce, s. gentile, s.grosso, s. di Lamole, s. di Romagna, san gioveto grosso di Toscana, sangioveto chiantigiano, sangioveto doppio, san zoveto, tignolo, sangiovese premutico. I biotipi sono 3: sangiovese romagnolo, sangiovese toscano ad acino piccolo o forte, sangiovese toscano ad acino grosso o dolce o gentile; le selezioni clonali riconosciute sono 36.
Colore bacca Bacca rossa
Aromaticità Neutro
Vigoria Ottima
Maturazione Fine settembre, inizio ottobre.
Produttività Piuttosto abbondante e costante.
Zone di coltivazione E' il vitigno più coltivato e diffuso in Italia, soprattutto nelle aree centrali, distinguendosi in biotipi e cloni diversi; recentemente è coltivato anche al sud. Il sangiovese dà ottimi vini in zone fresche di notte e calde di giorno, motivo per il quale al sud si possono ottenere difficilmente grandissimi risultati.
Storia Il Sangiovese è un antico vitigni a bacca rossa autoctono della Toscana e sembra che debba il suo nome al termine Sangue di Giove con cui gli Etruschi lo indicavano in epoca antica, attorno al VII secolo avanti Cristo, in segno di ringraziamento alle divinità per questo frutto della terra. Successivamente sembra però che i Romani utilizzassero lo stesso termine per indicare un vino prodotto nella zona del Monte Giove nell'attuale comune di Santarcangelo di Romagna, vicino al Rubicone. Ma altre fonti scritte del XVI secolo lo vogliono descritto con il nome di Sangiocheto o Sangioveto, un vitigno produttivo e di alta qualità che venne menzionato ne La coltivazione delle viti da Giovan Vettorio Soderini. Successivamente si è attribuito il nome di Sangiovannese per descrivere un vitigno proveniente da San Giovanni Valdarno. La prima legge a tutela del vitigno, ormai radicato e fondamentale nel territorio toscano, fu emanata nel 1716 dal Granduca Cosimo III de' Medici, per porre delle regole di protezione e produzione del vino Sangiovese nel Chianti, a Pomino, a Carmignano e e nella zona del Valdarno. Nell'ottocento era alla base del vino del Barone Ricasoli che bilanciava il suo duro Chianti con del Canaiolo.
Caratteristiche ampelografiche Foglia: media grandezza; pentagonale; quinquelobata, talvolta trilobata; con seno peziolare ad U più o meno largo, talvolta a V un po' aperto; seni laterali superiori a lira più o meno chiusa con bordi talvolta sovrapposti; seni laterali inferiori (quando sono presenti) a V stretto ed a bordi paralleli; lobi abbastanza marcati, piani; angolo alla sommità dei lobi quasi acuto; lembo generalmente piano, piuttosto sottile, con superficie liscia ma talvolta anche leggermente ondulata; pagina superiore glabra con leggero residuo aracnoideo; di color verde con toni dal verde bottiglia fino al verde chiaro mediamente brillante a seconda delle esposizioni; nervature principali di color verde chiaro; pagina inferiore con tomento aracnoideo quasi setoloso all'incrocio delle nervature, di color verde chiaro, con nervature di 1°-2°-3° ordine sporgenti. Denti laterali irregolari, pronunciati, acuti con margine rettilineo e base piuttosto stretta; [S.P.] media; di forma più lunga che larga; quinquelobata e trilobata; seno peziolare ad U piuttosto aperto; seni laterali superiori non molto profondi; seni laterali inferiori (quando sono presenti) poco profondi; lobo centrale piuttosto allungato con lobi laterali piuttosto evidenti; angolo alla sommità dei lobi quasi acuto; lembo sottile, piano, con superficie glabra nella pagina superiore; leggero tomento aracnoideo a fiocchetti nella pagina inferiore; nervature evidenti ma poco rilevate; di color verde-chiaro; spesso con residuo di tomento aracnoideo; nervature di 1°-2°- 3° ordine abbastanza sporgenti; dentatura irregolare più o meno pronunciata con margine rettilineo e base piuttosto stretta. Grappolo: grandezza media o medio-grosso (lunghezza 17-25 cm); di aspetto più o meno compatto; forma cilindrico-piramidale con una o due ali; peduncolo visibile, semi-legnoso, grosso; [S.P.] di grandezza diversa a seconda del biotipo (a grappolo medio o medio-grosso od a grappolo medio-piccolo o piccolo); di aspetto generalmente compatto; di forma cilindroide o cilindrico-piramidale; senza o con una o due ali; peduncolo visibile, robusto, erbaceo o semilegnoso. Acino: media grandezza (diametro trasversale mm 12-15); subrotondo talvolta quasi ellissoide; di forma regolare, piuttosto uniforme; ombelico non molto persistente; buccia molto pruinosa, di color nero-violaceo, consistente ma non molto spessa; polpa generalmente abbastanza sciolta, però talvolta, specie nei grappoli più grossi, anche compatta o di buona consistenza; succo colorato in rosa; pedicelli di media lunghezza o lunghi, di color verde chiaro; cercine mediamente evidente, verde, talvolta rossastro; pennello medio-corto, di color rossastro, non molto resistente al distacco; [S.P.] medio o piccolo (diametro mm 12-18); subrotondo quasi ellissoide; ellissoide nei grappoli più compatti; forma più o meno regolare, non molto uniforme; ombelico non molto persistente; buccia consistente, molto pruinosa, di color nero-violaceo; polpa quasi carnosa; succo leggermente colorato in rosa; pedicelli piuttosto corti, di color verde-chiaro; cercine mediamente evidente, verde; pennello piuttosto corto, più resistente al distacco che nel "Sangiovese grosso".
Caratteristiche del vino che si ottiene con questo vitigno Con il sangiovese si ottiene un vino dal colore rosso rubino, compatto e vivace. Il profumo è molto intenso e fine, fruttato e floreale, con note di marasca, visciola e viola. Il gusto esprime ottimo equilibrio tra freschezza, tannicità e alcolicità, con importante struttura e grande persistenza gusto-olfattiva.
Note E' uno dei vitigni classici che entra nella formula del vino Chianti. Fra i vitigni classici del Chianti è quello fondamentale. Nella mescolanza tipica del vino Chianti rientra con percentuali variabili da zona a zona che raggiungono perfino i 7/10. Fra le varie mescolanze tipiche del Chianti è abbastanza frequente quella contenente i 4/5 di uva nera (in prevalenza "Sangiovese" e un po' di "Canaiolo") ed 1/5 di uve bianche. Generalmente si unisce con il "Canaiolo nero" (5-15%), la "Malvasia" (5-15%) ed il "Trebbiano" (5-15%). Si può vinificare anche da solo, ma se ne ottiene un vino piuttosto rude, che invecchiando assume un colore troppo "aranciato".

Vendita vini Sangiovese online

 375 
 
1 / 38
 
     
95
XW
95
GR
95
Produttore Valturio
Tipologia Rosso fermo
Regione: Marche
Vitigni: 100% Sangiovese
Alcol: 13,00% in volume
Formato: 0,75 l Standard
Caratteristiche Speciali:
€ 13,18
Prezzo IVA inc.
 Acquista
96
XW
97
GR
95
Produttore Noelia Ricci
Tipologia Rosso fermo
Regione: Emilia-Romagna
Vitigni: 100% Sangiovese
Alcol: 13,00% in volume
Formato: 0,75 l Standard
Caratteristiche Speciali:
€ 11,59
Prezzo IVA inc.
 Acquista
95
XW
95
GR
95
Produttore Francesconi Paolo
Tipologia Rosso fermo
Regione: Emilia-Romagna
Vitigni: 100% Sangiovese
Alcol: 12,00% in volume
Formato: 0,75 l Standard
Caratteristiche Speciali:
€ 11,59
Prezzo IVA inc.
 Acquista
93
WS
92
RP
93
GR
95
JS
92
Produttore Brancaia
Tipologia Rosso fermo
Regione: Toscana
Vitigni: 20% Merlot, 80% Sangiovese
Alcol: 13,50% in volume
Formato: 0,75 l Standard
Caratteristiche Speciali:
€ 19,90
Prezzo IVA inc.
 Acquista
90
XW
90
JS
92
Produttore Brancaia
Tipologia Rosso fermo
Regione: Toscana
Vitigni: 2% Canaiolo Nero, 98% Sangiovese
Alcol: 13,50% in volume
Formato: 0,75 l Standard
Caratteristiche Speciali:
€ 12,81
Prezzo IVA inc.
 Acquista
Ultime 3 bottiglie
93
XW
94
JS
93
Produttore Lungarotti
Tipologia Rosso fermo
Regione: Umbria
Vitigni: 50% Cabernet Sauvignon, 10% Canaiolo Nero, 40% Sangiovese
Alcol: 14,00% in volume
Formato: 0,75 l Standard
Caratteristiche Speciali:
€ 17,08
Prezzo IVA inc.
 Acquista
94
XW
95
RP
93
BB
95
Produttore Selvapiana
Tipologia Rosso fermo
Regione: Toscana
Vitigni: 7% Cabernet Franc, 8% Cabernet Sauvignon, 85% Sangiovese
Alcol: 14,50% in volume
Formato: 0,75 l Standard
Caratteristiche Speciali:
€ 26,84
Prezzo IVA inc.
 Acquista
94
XW
95
GR
95
Produttore Le Caniette Azienda Agricola
Tipologia Rosso biologico fermo
Regione: Marche
Vitigni: 70% Montepulciano, 30% Sangiovese
Alcol: 13,50% in volume
Formato: 0,75 l Standard
Caratteristiche Speciali:
€ 17,08
Prezzo IVA inc.
 Acquista
Ultime 6 bottiglie
89
XW
91
JS
92
Produttore Ornellaia
Tipologia Rosso fermo
Regione: Toscana
Vitigni: 10% Cabernet Sauvignon, 40% Merlot, 50% Sangiovese
Alcol: 14,00% in volume
Formato: 0,75 l Standard
Caratteristiche Speciali:
€ 21,39
Prezzo IVA inc.
 Acquista
Ultime 2 bottiglie
91
XW
91
JS
95
Produttore Collosorbo
Tipologia Rosso fermo
Regione: Toscana
Vitigni: 100% Sangiovese
Alcol: 14,00% in volume
Formato: 0,75 l Standard
Caratteristiche Speciali:
€ 32,00
Prezzo IVA inc.
 Acquista
 375 
 
1 / 38
 
     
Dicono di noi
Newsletter

Sconti fino al 30%!

Nella nostra enoteca online potrai trovare la vendita dei migliori vini e distillati al miglior prezzo. Iscriviti alla newsletter e sarai informato in anteprima sulle nostre promozioni.

 

Leader nella vendita vino online e vendita distillati online. Accettiamo:
Sito altre nazioni:
Xtrawine Hong-Kong
Enoteca online certificata:
 ·  Via Campo dei fiori 4 (Gigante) · 47122 Forli' (FC) - Italy · C.F./P.Iva IT03868400403 - C.C.I.A.A. FO319770 · Cap. soc. 50.000€ i. v. ·   Tel: +39 054327235 · Cell: +39 3929293918

Prodotto aggiunto al carrello