Colorado

(Stati Uniti d'America)

Vendita gin colorado

Colorado

Natura incontaminata, parchi nazionali famosi in tutto il mondo, atmosfere e sentori che ricordano il vecchio West, circa 300 giorni di sole all'anno: tutto questo è ilColorado. Una terra ricca di profumi: si passa dalle vaste pianure alle imponenti Montagne Rocciose in un clima generalmente arido che però diventa molto piovoso e umido a ridosso delle Rocky Mountains.
Parlando di Colorado, il prodotto più venduto è il Golden Moon Gin, un distillato unico prodotto con l'acqua limpidissima, ricca di sali minerali, delle Montagne Rocciose. Viene distillato utilizzando le migliori erbe e spezie, infatti ha un aroma altamente floreale con sentori di menta e frutti di bosco.
Non esiste nessuna regola per il dosaggio delle erbe, spezie e aromi, la vera unicità sta nell'estrarre in modo accurato gli oli essenziali di ognuna delle erbe aromatiche selezionate.
Le tre tecniche principali del gin sono : la distillazione, l'aromatizzazione per infusione e l'aromatizzazione per macerazione.
Se si parla di Colorado e di gin, è dovere anche nominare il whiskey, distillato nobile e dalle antiche origini: il Gun fighter american bourbon whiskey è l'eccellenza. Si tratta di unliquore invecchiato per un periodo di almeno 6 mesi inbotti di rovere americane e poi successivamente terminato in botti French Port. Questo da al whiskey un sapore unico apprezzato sia dai classici intenditori di whiskey e sia dai neofiti. Per la sua produzione è bene utilizzare una miscela contenente almeno il 51% di mais tra tutti i cereali. La preparazione prevede il processo di macerazione, fermentazione, distillazione, maturazione, miscelazione e infine imbottigliamento.

Informazioni su Colorado

Regione Colorado
Nazione Stati Uniti d'America
Clima e terreno Il clima è in generale molto arido, con scarse precipitazioni piovose. Le estati sono calde e secche con temperature che possono raggiungere facilmente i 40 gradi centigradi. In inverno il clima rimane mite nella parte Est, mentre nella parte Ovest più a ridosso delle Montagne Rocciose si hanno temperature medie di 6 °C e notevoli precipitazioni, inclusa la capitale Denver.
Storia I primi europei ad arrivare nella zona furono degli esploratori spagnoli nel XVI secolo. Erano in cerca di oro, ma non lo trovarono e lasciarono presto l'area senza tentare di colonizzarla. Nel 1682 l'esploratore francese Robert Cavalier reclamò per la Francia un'area che ora è il Colorado orientale. Nel 1705 Juan de Ulibarri, un ufficiale dell'esercito spagnolo, reclamò l'area per la Spagna. Nel 1803 gli Stati Uniti comprarono dalla Francia gran parte dell'attuale Colorado come parte della Louisiana Purchase (tutta la parte ad oriente delle montagne Rocciose). Nei successivi vent'anni molti americani esplorarono l'area. Tra i primi ci fu Zebulon M. Pike, un ufficiale dell'esercito, che entrò in Colorado nel 1806. Il primo insediamento permanente fu il Bent's Fort, costruito nel 1833. Era usato come base anche dal famoso avventuriero Kit Carson. Nel 1821 il Messico strappò alla Spagna il controllo del Colorado occidentale. Durante la guerra tra Stati Uniti e Messico del 1846-1848 la zona passò sotto il controllo degli Stati Uniti. Nel 1858 furono trovati diversi filoni d'oro vicino all'attuale Denver, e molti cercatori affluirono nella zona. Lo slogan "Pikes Peak or Bust" (arrivare a Pikes Peak o scoppiare) era usato per invogliare altri americani a diventare cercatori d'oro. Verso la fine del 1859 circa 100.000 persone si erano stabilite nell'area. Ci furono problemi con diverse tribù di Indiani, che avevano ricevuto tramite vari trattati diverse riserve. I cercatori d'oro ignorarono i trattati e istituirono quello che chiamarono il Jefferson Territory. Il Congresso non riconobbe questo territorio e creò il Colorado Territory nel 1861. Vi furono in seguito diversi scontri tra gli Indiani e le truppe governative, che culminarono nel massacro di Sand Creek, in cui vennero uccise diverse centinaia di uomini, donne e bambini della tribù dei Cheyenne. Il 1 agosto 1876 il Colorado fu annesso all'Unione come 38º Stato. John L. Routt fu eletto come primo governatore.
Prodotti tipici I wiskey americani – bourbon, rye o gli altri – sono: distillati da un mash fermentato di cereali con almeno il 51 % di mais ( o segale, o grano, ecc., e molto spesso hanno una percentuale più alta del cereale principale); distillati a non più di 159 proof; maturati a una gradazione iniziale non supere a 125 proof, in un barile di rovere nuovo e carbonizzato (si può ricorrere a barili usati, ma l’etichetta deve essere diversa); imbottigliati a non meno di 80 proof, senza aggiunta di coloranti o aromi. Inoltre, se sono invecchiati per più di due anni in rovere, sono “straight wishey”; se sono invecchiati per meno di quattro anni, sull’etichetta deve essere indicata l’età. È interessante, inoltre, evidenziare quello che non è richiesto dalla normativa. Nonostante quello che si può sentir dire, il bourbon non deve necessariamente essere (anche se nella maggior parte dei casi è): fatto in Kentucky, fatto da mais e solamente altri due cereali, maturato in botti di quercia bianca, maturato in botti di quercia americana. Il single malt è interamente whisky di malto invecchiato proveniente da una singola distilleria, almeno di tre anni. Lo straight bourbon whiskey è tutto whiskey invecchiato proveniente da una singola distilleria, almeno di due anni (quasi sempre almeno di quattro anni).

Immagini Colorado

Gin Colorado più venduti

La vostra opinione per noi è importante.
Lascia la tua recensione o scopri cosa dicono di noi i nostri clienti!