Vendita vino online su Xtrawine

Ireland

(Irlanda)

Sebbene la più famosa produzione di whisky sia da ricondursi alla Scozia, non tutti sanno che la paternità di questo distillato è invece da attribuirsi all'Irlanda. La prima produzione di whisky, infatti, si ritiene risalga alla lontana epoca di San Patrizio, vissuto intorno al 400 d. C proprio nell'isola. Conosciuto anche come whiskey, il distillato irlandese viene oggi prodotto in un gran numero di aziende disseminate in tutta la nazione. Tra le materie prime utilizzate predomina l'orzo che, grazie al clima tipicamente umido della nazione, cresce rigoglioso nell'isola dello smeraldo. La varietà diwhiskey irlandese più pregiata è proprio la Single Malt, ottenuta con solo malto d'orzo, distillato in tradizionali alambicchi realizzati in rame. A questa varietà, tuttavia, si affiancano altre produzioni di notevole qualità, le note versioni Blended, in cui l'orzo, maltato o meno, viene mescolato a diverse quantità di altri cereali, dall'avena alla segale, dal grano al mais. Lieviti e acqua completano la formulazione. Caratteristica distintiva dell'irish whiskey è rappresentata anche dalla tecnica di produzione: diversamente dagli omologhi distillati originari di altre zone del mondo, la bevanda irlandese subisce il processo di distillazione per ben 3 volte (anziché 2, secondo le tecniche più diffuse). In seguito, il whisky viene fatto invecchiare per almeno 3 anni in grandi fusti in legno di quercia. La particolarità e la lentezza della lavorazione conferiscono al distillato un gusto inconfondibile, che abbandona le note più dure ed affumicate per fare spazio a sapori più delicati ed amabili.

Immagini Ireland

Cartina

Vendita whisky ireland

Ireland

Informazioni su Ireland

Regione
Ireland
Nazione
Irlanda
Clima e terreno
Il clima è di tipo atlantico temperato, caratterizzato da piogge e nebbie per tutto l'anno. In dicembre-gennaio evidentemente mitigato dalla Corrente del Golfo, con temperature minime raramente inferiori a -3 °C e reso più dolce durante l'Estate con temperature solo sporadicamente superiori a 25 °C. Comunque anche il periodo estivo è variabile e presenta pochi giorni assolati consecutivi. Le temperature variano da regione a regione. La durata del sole è maggiore nel sud-est. Le piogge sono frequentissime, con alcune regioni che arrivano a 275 giorni di pioggia all'anno.
Storia
Tra il V e il IV secolo a.C in Irlanda si insediarono i gaeli, una popolazione di origine celtica. Dopo il 400 ebbe inizio l'opera di evangelizzazione del paese a cura dei primi missionari cristiani, tra cui il monaco Patrizio, diventato poi patrono dell'isola. Nel XII secolo gli inglesi ne cominciarono la conquista e nel 1541 il sovrano inglese Enrico VIII si proclamò re d'Irlanda. Dopo la nascita del Partito irlandese e il manifestarsi di volontà autonomiste, il parlamento inglese riconobbe l'identità nazionale d'Irlanda, ma fu solo nel 1921, a seguito di scontri sanguinosi, che le 26 contee del sud del paese (a maggioranza cattolica) ottennero l'indipendenza. Le 6 contee del nord, a forte presenza protestante, restarono unite alla Gran Bretagna formando l'Irlanda del Nord. Dal 1º gennaio 1801 fino al 6 dicembre 1922 l'Irlanda fece parte del Regno Unito (di Gran Bretagna e Irlanda). Durante la grande carestia, dal 1845 al 1849, la popolazione dell'isola crollò del 30% passando da oltre 8 milioni a meno di 6 milioni. Un milione di irlandesi morirono di fame e/o malattia e altri 1,5 milioni emigrarono, in particolare verso gli Stati Uniti. L'emigrazione continuò anche nel secolo successivo, con un conseguente calo costante della popolazione fino al 1960.
Prodotti tipici
Uno dei segreti che i moncaci portarono con sé dai propri viaggi era quello della distillazione, usata per creare profumi, essenze ed elisir medicinali. La distillazione era già stata impiegata per produrre bevande a base di vino: da qui, nel fresco clina dell'Irlanda, il passo fu breve per arrivare a distillare birra per produrre usquebaugh, conosciuto anche come aqua vitae, eau-de-vie, akvavit: l'acqua della vita o forse l'acqua viva. Il whiskey irlandese era fatto a partire da orzo maltato e insaportio con spezie e frutta. Lo spirito irlandese, distillato in grandi pot still di rame con orzo maltato e purom ha un gusto unico, che sia il risultato unico, che sia il risultato fortuito del sistema di tassazione oppure il frutto di una formulazione internazionale.
Piatti tipici
In Irlanda il breakfast è fondamentale e assai ricco, a scapito di un lunch (il pranzo) che si può ridurre al classico sandwich; dopo l’high tea pomeridiano con pasticcini vari si passa al dinner (la cena), che consiste generalmente in un antipasto o in una zuppa, in un secondo di carne o di pesce e in un dessert o in un piatto di formaggi, il tutto innaffiato da buona birra. La colazione, conosciuta come "Full Irish Breakfast" è una tradizione in tutta l'Irlanda ed è analoga alla Full english breakfast. Ci sono molte varianti della ricetta base, ma fondamentalmente gli ingredienti sono: bacon Irlandese a fette (si chiama "rasher" ed è diverso dalla nostra pancetta), salsicce Irlandesi (sausages), uova, pane tostato, té, succo d'arancia. A questi a volte si aggiungono anche pudding nero o bianco e pomodoro a fette appena passato in padella. Spesso la colazione Irlandese è accompagnata dal "brown bread" (pane nero) oppure dal "soda bread", Una precisazione è però d'obbligo: normalmente la Full Irish breakfast è la colazione della domenica o delle festività, in realtà molti irlandesi si limitano, nei giorni feriali, ad una tazza di tè o caffè accompagnata da pane tostato e marmellata o cereali. Un antipasto di grande rispetto può essere costituito da una dozzina di ostriche di Galway da gustare con pane nero e un boccale di birra Guinness, seguite da scampi della baia di Dublino e cozze in salsa; oppure da una porzione di salmone affumicato tagliato a tocchetti, o da qualche fettina di prosciutto cotto al forno di Limerick, da salsicce di manzo affumicato, dalle aringhe, anguille, trote, il tutto accompagnato da burro salato, un prodotto molto rinomato fin dal XVII secolo. Una zuppa tipica è la Lamb Soup (agnello e montone cucinati con verdure), servita con larghe fette di pane imburrato, a cui oggi alcuni chef uniscono anche il formaggio. Nella Cockle Soup si cuociono molluschi in brodo con sedano. Il Calcannon è uno sformato a base di patate lessate, schiacciate e successivamente amalgamate con burro e sale a cav

Whisky Ireland più venduti

Vendita whisky Ireland online

 1 
Produttore Teeling
Tipologia distillato Grain Whisky
Regione: Ireland
Prodotto da
Alcol: 46,00% in volume
Formato: 0,70 l
Caratteristiche Speciali:
€ 45,14
Prezzo IVA inc.
Ultima bottiglia
 Acquista
 1 
Dicono di noi
Newsletter

Sconti fino al 30%!

Nella nostra enoteca online potrai trovare la vendita dei migliori vini e distillati al miglior prezzo. Iscriviti alla newsletter e sarai informato in anteprima sulle nostre promozioni.

 

Leader nella vendita vino online e vendita distillati online. Accettiamo:
Sito altre nazioni:
Xtrawine Hong-Kong
Enoteca online certificata:
 ·  Via Campo dei fiori 4 (Gigante) · 47122 Forli' (FC) - Italy · C.F./P.Iva IT03868400403 - C.C.I.A.A. FO319770 · Cap. soc. 50.000€ i. v. ·   Tel: +39 054327235 · Cell: +39 3929293918

Prodotto aggiunto al carrello