Vendita vino online su Xtrawine

Mexico

(Messico)

Il Messico, ufficialmente gli Stati Uniti Messicani (spagnolo: Estados Unidos Mexicanos; nahuatl: Mēxihcatl Tlacetilīlli Tlahtohcāyōtl), è una democrazia rappresentativa composta da trentuno Stati e un distretto federale. Occupa la parte meridionale dell'America settentrionale, e la parte settentrionale dell'America Latina. Secondo la Costituzione messicana la sede dei poteri della federazione e capitale dello Stato è Città del Messico. Il Messico è delimitato a nord dal confine con gli Stati Uniti d'America, a est dal golfo del Messico e dal mare Caraibico, a sud-est dal Belize e dal Guatemala e a ovest dall'oceano Pacifico. Si estende su di una superficie di 1.972.550 km² (al quattordicesimo posto tra gli Stati più estesi del mondo) ed è popolato da 117.409.830 persone,[5] il che lo rende il più popoloso Paese di lingua spagnola (undicesimo tra i Paesi più popolosi del mondo). Lo spagnolo convive in Messico con molte lingue indigene, ufficialmente riconosciute.

Immagini Mexico

Cartina

Vendita tequila mexico

Mexico

Informazioni su Mexico

Regione
Mexico
Nazione
Messico
Clima e terreno
Il Messico tropicale è investito d’estate da aria umida proveniente dal Golfo del Messico (aliseo di NE), con copiose piogge da fine maggio-giugno fino a settembre-ottobre. Spesso all’inizio e verso la metà di questo periodo si formano cicloni disastrosi. I massimi pluviometrici si registrano nella pianura costiera sul Golfo del M. e sulle pendici orientali delle sierre, dove la quantità annua supera i 1500 mm (fino oltre 4000 mm a S). La costa pacifica è raggiunta, sempre d’estate, da venti periodici di tipo monsonico, che innescano abbondanti precipitazioni, salvo che a N del Tropico del Cancro. Nelle pianure e nei bacini riparati (Sonora, Sinaloa, Bassa California), la quantità di precipitazioni è assai modesta e irregolarmente distribuita. I cicloni (chubascos) che colpiscono le coste meridionali e occidentali del Messico sono di solito meno violenti dei cicloni atlantici. In inverno, il versante del Golfo del Messico può essere raggiunto da venti settentrionali, freddi e secchi (nortes), che provocano gelate sulle alteterre e in pianura, e inoltre periodi più o meno lunghi di siccità. La facciata pacifica, protetta dagli alisei umidi e dai nortes, è in genere arida; solo la regione di Tijuana, nella Bassa California settentrionale, ha piogge invernali di tipo mediterraneo. Tutto l’interno, precluso ai venti, riceve quantità di pioggia scarse (500 mm annui ca., a S), che diminuiscono verso N fino a 300-400 mm; si registrano meno di 200 mm nella regione costiera del Mar Vermiglio e meno di 100 mm nella Bassa California centrale.
Storia
Le tracce più antiche della presenza dell’uomo in Messico secondo alcuni sarebbero quelle rinvenute a Tlapacoya, sull’altopiano centrale, e risalirebbero al 20.000 a.C. circa. Tuttavia, testimonianze assolutamente certe e diffuse datano dalla fine del Pleistocene, tra il 9000 e il 7000 a.C. Fu probabilmente a partire da questo periodo che negli altopiani del Messico centro-meridionali le bande dedite alla caccia e alla raccolta iniziarono il lento processo di domesticazione di importanti piante alimentari (mais, fagioli, amaranto, avocado, peperoncino, zucca), adottando tra l’altro forme di vita sedentaria, inventando tecniche agricole, ceramica e tessitura; un processo che culminò tra il 4° e il 2° millennio a.C., epoca cui risalgono gli insediamenti arcaici di Tehuacán, Cuicuilco e Zohapilco (Tlapacoya) nell’altopiano centrale, di Puerto Marqués sulla costa pacifica e della valle di Oaxaca a S.
Piatti tipici
La cucina messicana è una delle gastronomie più apprezzate al mondo per i suoi gusti piccanti, intensi e particolarmente speziati. Si tratta di una cucina ricca di proteine, vitamine e minerali. Apprezzata dunque per la sua genuinità è a volte allontanata da molti per il suo carattere particolarmente HOT. La fama della cucina messicana ha origini molto antiche, quando i conquistadores spagnoli arrivarono presso Tenochtitlan, oggi Città del Messico, scoprirono la caratteristica culinaria degli indigeni costituita per lo più da piatti di mais e peperoncini, insieme a fagioli e zucca. Con il susseguirsi delle stagioni e degli anni, gli spagnoli mescolarono la loro gastronomia con quella indigena introducendo nella dieta dei messicani autoctoni anche riso, manzo, maiale, pollo, cipolle… Più avanti, nel periodo più strettamente coloniale vennero utilizzati moltissimi prodotti americani come i pomodori, l’avocado, la papaia, l’ananas, il tacchino e le arachidi. Dunque oggi, tutto la gastronomia messicana si basa moltissimo sia sulle tradizioni maya e azteche che su quelle spagnole. Entriamo però nel dettaglio elencando alcune ricette tradizionali della cucina messicana. Prima di elencare le migliori ricette della cucina odierna vogliamo ricordare che i cibi cambiano da regione a regione, a causa delle diversità climatiche e soprattutto per le diversità culturali (a volte meno influenzate dall’etnia ispanica a favore di quella maya). La zona settentrionale del Messico infatti è molto più specializzato in carne, soprattutto quella di manzo, la zona opposta, quella meridionale è invece la migliore se volete gustare piatti con verdure piccanti e carni bianche come il pollo e tacchino.

Tequila Mexico più venduti

Vendita tequila Mexico online

 1 
Produttore Villa Lobos
Tipologia distillato Tequila
Regione: Mexico
Prodotto da
Alcol: 40,00% in volume
Formato: 0,70 l
Caratteristiche Speciali:
€ 54,34
Prezzo IVA inc.
Ultime 6 bottiglie
 Acquista
 1 
Dicono di noi
Newsletter

Sconti fino al 30%!

Nella nostra enoteca online potrai trovare la vendita dei migliori vini e distillati al miglior prezzo. Iscriviti alla newsletter e sarai informato in anteprima sulle nostre promozioni.

 

Leader nella vendita vino online e vendita distillati online. Accettiamo:
Sito altre nazioni:
Xtrawine Hong-Kong
Enoteca online certificata:
 ·  Via Campo dei fiori 4 · 47122 Forli' (FC) - Italy · C.F./P.Iva IT03868400403 - C.C.I.A.A. FO319770 · Cap. soc. 50.000€ i. v. ·   Tel: +39 05431803620 ·  Cell: +39 3929293918

Prodotto aggiunto al carrello