Vendita vini ceretto

Ceretto

Quando nel 2014 l’UNESCO ha proclamato i paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero Patrimonio Mondiale dell’Umanità, per noi è stato il riconoscimento di un'intuizione che aveva più di mezzo secolo. L’azienda vinicola Ceretto nacque negli anni ‘30 del Novecento: Riccardo Ceretto, che non possedeva vigneti, vinificava comprando uve altrui. La svolta coincise con l’ingresso in azienda dei figli Bruno e Marcello, che portavano con sé un pensiero innovativo per l’epoca: l’importanza della terra. Se oggi questa appare un’ovvietà, la Langhe di allora ricordavano da vicino la miseria della vita contadina - descritta così bene da Beppe Fenoglio nel suo romanzo “La Malora” - e Riccardo era restio a investire nell’acquisto di terreni.

Ma Bruno e Marcello avevano in mente le vigne di Borgogna, dove da più di un secolo si produceva vino eccellente grazie a un modello che teneva conto delle peculiarità di ciascun vigneto - e infatti ancora oggi si indica con il termine francese cru. Negli anni ‘60 Bruno e Marcello cominciarono a mappare i terreni da cui venivano i vini migliori, e ad acquistare i vigneti. Dalla terra non si sarebbero più allontanati: per Marcello, quella del 2020 è stata la sessantesima vendemmia trascorsa in vigna, tra i filari che conosce così bene, a raccogliere uva e a discutere con i vendemmiatori di pioggia, di arsura, di malanni della vite, restando in campagna fino al momento di rientrare con le cassette di uva in cantina.

Ai loro figli, Bruno e Marcello hanno consegnato un territorio preservato in modo magistrale, che da tempo ha smesso di sognare la Borgogna ed è diventato a sua volta un modello su cui sono puntati gli occhi del mondo. Così ci prepariamo al futuro: la nostra famiglia è un gruppo con una visione condivisa, che prende decisioni collegiali, guidate dal rispetto per la competenza: diamo gli strumenti a chi ha un contributo da dare - all’azienda, e al territorio - per affermare la sua visione.

Ognuna delle iniziative in cui ci cimentiamo ha la nostra impronta genetica ed esprime gli stessi valori. Tutto è cultura: dall’alta gastronomia di Piazza Duomo alla cucina piemontese tradizionale della Piola, fino ai nostri progetti artistici. La Cappella di Sol Lewitt e David Tremlett, in un vigneto di Barolo Brunate a La Morra, colloca l’arte in un paesaggio agricolo, e mentre lo eleva lo celebra: c’è una componente educativa, non imposizione dall’alto ma contaminazione dal basso. Lo stesso vale per il percorso verso la sostenibilità ambientale intrapreso in vigna e in cantina: non ci pensiamo in competizione con altri vignaioli, ma siamo fieri di mostrare che anche chi coltiva molti ettari può lavorare nel rispetto dell’ambiente. Il nostro destino è aprire nuove strade.

Informazioni su Ceretto

  • Nome
    Ceretto
  • Regione:
  • Anno di avviamento
    1937
  • Indirizzo
    Loc. San Cassiano, 34 - Alba (CN)
  • Sito web
  • Enologo
    Alessandro Ceretto
  • Bottiglie prodotte
    900.000
  • Ettari
    105
  • Percentuale uve acquistate
    5% uve acquistate, il resto di proprietà.

Vendita vini Ceretto online

Totale 9 prodotti
Ordina per 
94
CHF 119,88 IVA inc.
Momentaneamente NON disponibile
94
Rosso biologico fermo
14,50%, 0,75 l
CHF 109,07 IVA inc.
Momentaneamente NON disponibile
92
Rosso liquoroso dolce aromatizzato
17,00%, 0,50 l
CHF 35,02 IVA inc.
Momentaneamente NON disponibile
94
CHF 170,69 IVA inc.
Momentaneamente NON disponibile
92
Rosso biologico fermo
14,50%, 0,75 l
CHF 52,43 IVA inc.
Momentaneamente NON disponibile
88
CHF 18,59 IVA inc.
Esaurito
89
CHF 21,73 IVA inc.
Esaurito
89
CHF 40,43 IVA inc.
Esaurito
91
CHF 24,75 IVA inc.
Esaurito

La vostra opinione per noi è importante.
Lascia la tua recensione o scopri cosa dicono di noi i nostri clienti!