Vendita vino online su Xtrawine
Indonesia

Indonesia

(Indonesia)

L'Indonesia è lo stato arcipelago più grande del mondo, comprende più di 17 mila isolette, molte delle quali abitate. L'arcipelago si trova tra il continente asiatico e quello oceanico, le acque che bagnano l'Indonesia appartengono sia all'Oceano Indiano che a quello Pacifico. La morfologia del territorio è molto varia ma si può affermare che le isolette sono prevalentemente montuose, in queste terre ci sono molti vulcani attivi, circa 150. Trovandosi nelle prossimità dei confini delle faglie tettoniche australiana, pacifica ed eurasiatica l'Indonesia è spesso soggetta a fenomeni naturali spesso violenti come iterremoti e gli tzunami. Per quanto concerne il clima, esso è tropicale, caratterizzato da due stagioni, una secca e una umida, le temperature sono costanti ed elevate sempre anche perché il territorio si sviluppa nell'area equatoriale. Il tasso di umidità risulta alto tutti i mesi, con una percentuale che sfiora l'ottanta per cento; le temperature sono costanti tra i 26° e i 30°. Nel territorio indonesiano viene prodotto un rum dal gusto particolare: il Naga, il quale viene fatto fermentare con l'aggiunta di un ingrediente locale, il lievito di riso rosso ricavato dai terreni dell'isola di Java. Il rum viene prima sottoposto ad un processo di invecchiamento in botti di legno esotico locale e successivamente lasciato riposare in botti di bourbon. Gin e rum di produzione locale sono realizzati esclusivamente con materie prime reperite nel territorio, dagli ingredienti al legno che compone le botti, per finire al lievito locale, ogni particolare è rigorosamente made in Indonesia.

Immagini Indonesia

Cartina

Vendita rum indonesia

Indonesia

Informazioni su Indonesia

Regione
Indonesia
Nazione
Indonesia
Clima e terreno
Il clima dell’Indonesia è di tipo equatoriale a N, con temperatura media annua di circa 26 °C, escursione termica irrilevante, precipitazioni dai 1400 ai 4000 mm annui; e subequatoriale nelle isole meridionali. Le piogge sono più abbondanti e continue a O (Padang, nell’isola di Sumatra, 3800-4000 mm annui) che a E (Kupang, nell’ isola di Timor, 1400 mm annui), e più lungo le coste che nell’interno delle isole.
Storia
Nei caraibi si è diffuso un particolare metodo di produzione di questa acquavite, probabilmente introdotto dai monaci benedettini instauratisi a Santo Domingo verso il 1500. Tale metodo è quello del monaco e alchimista Basilius Balentinus, che nel 1480 produsse un distillato chiamato Rectificando Verum Medicinam, RVM, codificando i passaggi essenziali del processo produttivo tutt’ora utilizzato per i migliori rum. La tradizione narra che il rum ebbe origine dapprima sull’Isola di Barbados. Solo verso la fine del 1600 compaiono i primi documenti contenenti il termine rum. Con l’evoluzione degli alambicchi, verso la metà del 1600, il rum iniziò finalmente a mostrare il suo vero potenziale: ora poteva essere venduto nel vecchio continente. Per sostenere la richiesta del liquore, la prima distilleria nelle colonie fu fondata nel 1664 nell’odierna Staten Island. Tre anni dopo una distilleria venne aperta a Boston, Massachussetts.
Prodotti tipici
Una stessa azienda, solitamente, produce tipologie differenti di rum con invecchiamenti diversi. In ogni modo il tipo di materia prima è essenziale per ottenere un tipo o l’altro di prodotto: il rhum agricole oppure il rhum industrielle. Il rhum agricole è ottenuto dalla distillazione di succo di canna fresco contenentente circa il 10% di zucchero ed è prodotto soprattutto nelle indie francesi a partire da fine Ottocento. Il rhum industrielle è ottenuto da melassa (liquido di colore scuro, ambrato o bruno scuro, denso, vischioso, con il 31-32% di saccarosio). A questa categoria appartiene la grande maggioranza del rum. La melassa è il residuo dell’estrazione del saccarosio e del succo colto e centrifugato di canna nobile; essa viene più volte centrifugata e a ogni centrifugazione s’impoverisce di zucchero, Sali minerali, vitamine e aromi.
Piatti tipici
La cucina indonesiana e molto varia e la si può dividere in quattro categorie principali: sundanese, giavanese centrale, giavanese orientale e madurese. La pietanza tipica sudanese sono le carpe alla griglia (ikan mas bakar), il pollo alla griglia (ayam bakar), i gamberi (udong pancet), i calamari al barbecue (cumicumi bakar) e l’insalata con salsa di gamberi e peperoncino (lalap cobek). I piatti più conosciuti della cucina giavanese centrale sono il pollo fritto, che viene fatto bollire con spezie e crema di cocco , e il gudeg, che consiste nei frutti dell’albero del pane bolliti in crema di cocco e spezie serviti con pelle di bufalo bollita in salsa di peroncino, pezzi di pollo, uova e sugo di carne. Giava orientale e Madura sono famose per le loro zuppe e i loro sate di pollo o montone (spiedini di carne), i piatti di pesce, gamberi, calamari, cotti a vapore, alla griglia o fritti, o il babi guling (maialino da latte arrosto), la capra giavanese, il sate o i taglierini cinesi e il Nasi Padang (piatti piccanti accompagnati da riso).

Rum Indonesia più venduti

Vendita rum Indonesia online

 1 
Produttore Naga Rum
Tipologia distillato Rum
Regione: Indonesia
Prodotto da
Alcol: 38,00% in volume
Formato: 0,70 l
Caratteristiche Speciali:
€ 33,61
Prezzo IVA inc.
Ultima bottiglia
 Acquista
 1 
Dicono di noi
Newsletter

Sconti fino al 30%!

Nella nostra enoteca online potrai trovare la vendita dei migliori vini e distillati al miglior prezzo. Iscriviti alla newsletter e sarai informato in anteprima sulle nostre promozioni.

 

Leader nella vendita vino online e vendita distillati online. Accettiamo:
Sito altre nazioni:
Xtrawine Hong-Kong
Enoteca online certificata:
 ·  Via Campo dei fiori 4 (Gigante) · 47122 Forli' (FC) - Italy · C.F./P.Iva IT03868400403 - C.C.I.A.A. FO319770 · Cap. soc. 50.000€ i. v. ·   Tel: +39 054327235 · Cell: +39 3929293918

Prodotto aggiunto al carrello