Nosiola

Nosiola

Informazioni su Nosiola

Vitigno Nosiola
Sinonimi nosiola gentile, nosiola, groppel, spargelen; eronneamente chiamata anche dall'occhio bianco, durella, durello.
Colore bacca Bacca bianca
Aromaticità Neutro
Diffusione originale Autoctono
Vigoria Medio-Buona
Maturazione Fine settembre, primi di ottobre.
Produttività Abbondante ma irregolare.
Zone di coltivazione E' diffuso in Trentino nella valle dei laghi e in Veneto.
Storia Non esistono citazioni storiche, tuttavia si ritiene che questo vitigno sia stato diffuso nel Trentino, come lo è tuttora, per lo meno dagli inizi del secolo scorso. Certamente in Trentino è il più antico vitigno d’uva bianca coltivato, e ha preceduto di decenni l’arrivo dei più altisonanti nomi francesi e tedeschi introdotti successivamente. La tradizione attribuisce l’etimologia del nome alla somiglianza degli acini prossimi alla maturazione al colore e alla forma delle nocciole.
Caratteristiche ampelografiche Foglia: un po' meno di media, pentagonale, trilobata, con seni laterali piuttosto profondi ed a U con i bordi che qualche volta si toccano e si accavallano, seno peziolare a V-U molto aperto; glabra su entrambe le pagine, lembo leggermente piegato a gronda o a coppa, liscio, un po' lucido ed un po' spesso, lobi leggermente revoluti, angolo alla sommità dei lobi terminali quasi retto; colore verde cupo e nervature verdi giallastre superiormente, più chiaro e nervature giallastre inferiormente; dentatura non molto pronunciata, ma acuta; nervature di 1°-2° ordine sporgenti. Nella "Nosiola" si riscontrano numerosissime femminelle le cui foglie piccole ed intere mascherano in parte quelle normali. Grappolo: medio (15-20 cm), compatto, allungato, un po' sottile, cilindrico, talvolta alato con peduncolo visibile, mezzano, sottile, semilegnoso, verde chiaro; pedicelli corti, un po' grossi, verrucosi, verdi; cercine evidente, verde-bruno; pennello corto. Acino: medio, sferoide, di forma regolare con ombelico persistente, sezione trasversale regolare; buccia pruinosa, giallo-verdastra e talvolta dorata, un po' sottile ma consistente, un po' astringente; polpa succosa, di sapore neutro.
Caratteristiche del vino che si ottiene con questo vitigno Dalla nosiola si ottiene un vino dal colore giallo paglierino, con profumo abbastanza intenso e fruttato, con sentori di mela e nocciola. Il gusto è piacevolmente equilibrato tra freschezza e sensazioni pseudocaloriche, con media struttura.
Note Resistenza ai parassiti ed altre avversità: discreta resistenza alla peronospora, piuttosto sensibile all'oidio, ma facilmente soggetta al marciume negli autunni umidi; essendo di germogliamento precoce va soggetta ai danni delle brinate primaverili; è facilmente attaccata dagli acari.
Autoctono
(Locale)
Vendita vini Autoctono - (Locale)

Immagini Nosiola

Dicono di noi
Newsletter

Sconti fino al 30%!

Nella nostra enoteca online potrai trovare la vendita dei migliori vini al miglior prezzo. Iscriviti alla newsletter e sarai informato in anteprima sulle nostre promozioni.

 

Leader nella vendita vino online. Accettiamo:
Enoteca online certificata:
 ·  Via Campo dei fiori 4 (Gigante) · 47122 Forli' (FC) - Italy · C.F./P.Iva IT03868400403 - C.C.I.A.A. FO319770 · Cap. soc. 50.000€ i. v. ·   Tel: +39 054327235 · Cell: +39 3929293918

Prodotto aggiunto al carrello