Lambrusco Grasparossa

Lambrusco Grasparossa

Informazioni su Lambrusco Grasparossa

Vitigno Lambrusco Grasparossa
Sinonimi lambrusco di Castelvetro, lambrusco di Spezzano.
Colore bacca Bacca rossa
Aromaticità Neutro
Vigoria Buona
Maturazione Inizio ottobre.
Produttività Abbondante e abbastanza costante.
Zone di coltivazione E' molto diffuso nelle province di Modena e Mantova.
Storia Il Lambrusco di Grasparossa fa sempre parte della famiglia dei Lambruschi, del genere Vitis Vinifera, da non confondersi quindi con la Vitis Lambrusca americana da cui è invece vietato ricavare dei vini. È un vitigno a bacca rossa autoctono emiliano, indicato generalmente come Lambrusco in quanto i Romani indicavano generalmente le viti selvatiche spontanee che trovavano sui confini, detti labrum dei campi coltivati bruscum con la parola latina labrusca vitis, divenuta poi in italiano Lambrusco. In particolare il Lambrusco di Grasparossa è una delle sottovarietà della famiglia più importanti e rinomate, insieme a quello di Sorbara e il Salamino.
Caratteristiche ampelografiche Foglia: grandezza media o meno, rotondeggiante-pentagonale, trilobata (talvolta quasi intera), seno peziolare a V stretto, seni laterali superiori poco profondi, stretti e spesso con i bordi che si toccano; angolo alla sommità del lobo mediano retto; lobi piegati a gronda; lembo ondulato (talvolta con i bordi rivolti in alto); pagina superiore verde-cupo, opaca, con superficie ondulata; pagina inferiore verde chiaro, con leggero tomento a ragnatela sul lembo e ciuffetti di peli alla inserzione delle nervature; nervature di colar verde chiaro, con la base sfumata in rosso; denti poco pronunciati, a base molto larga, arrotondati e mucronati. Grappolo: medio (lungo circa 15 cm), allungato, piramidale, con urtala molto evidente, spargolo; peduncolo visibile, semilegnoso, rossicci; pedicelli medi, sottili, rossi; cercine evidente, rosso-vinoso, verrucoso; pennello corto, rosso-vivo. Acino: medio, subovale, buccia molto pruinosa, blu-nero, spessa, consistente, coriacea, con ombelico persistente; polpa succosa, molle; sapore semplice, acidulo.
Caratteristiche del vino che si ottiene con questo vitigno Il vino ha una bella gamma olfattiva fruttata, profonda e fresca, con richiami costanti d'uva e mandorle. Il palato risulta ben equilibrato tra freschezza e sapidità, con un bel tono fruttato supportato da una discreta acidità. Il finale invece risulta leggermente amarognolo, ben strutturato. I gusti sono secchi e dissetanti, dal corpo pieno e persistente.
Note In accompagnamento ai cibi si offre benissimo ai primi di carne, alla pasta al forno, agli arrosti, ma anche ad affettati e formaggi. Viene vinificato anche in tipologia amabile per essere servito con la pasticceria secca.

Immagini Lambrusco Grasparossa

I vini Lambrusco Grasparossa più venduti

Vendita vini Lambrusco Grasparossa online

 1 
   
     
87
Produttore Rinaldini Moro
Tipologia Rosso fermo
Regione: Emilia-Romagna
Vitigni: 10% Ancellotta, 85% Lambrusco Grasparossa, 5% Marzemino
Alcol: 12,00% in volume
Formato: 0,75 l Standard
Caratteristiche Speciali:
€ 8,41
Prezzo IVA inc.
 Acquista
 1 
   
     
Dicono di noi
Newsletter

Sconti fino al 30%!

Nella nostra enoteca online potrai trovare la vendita dei migliori vini al miglior prezzo. Iscriviti alla newsletter e sarai informato in anteprima sulle nostre promozioni.

 

Leader nella vendita vino online. Accettiamo:
Enoteca online certificata:
 ·  Via Campo dei fiori 4 (Gigante) · 47122 Forli' (FC) - Italy · C.F./P.Iva IT03868400403 - C.C.I.A.A. FO319770 · Cap. soc. 50.000€ i. v. ·   Tel: +39 054327235 · Cell: +39 3929293918

Prodotto aggiunto al carrello